giovedì 9 agosto 2012

Facciamoci un gazpacho

In questa estate torrida una gustosa e fresca ricetta ci arriva direttamente dalla Spagna ed è il gazpacho.

Il gazpacho è una minestra a base di pomodoro che va servita fredda.


Di versioni ce ne sono tante, io vi do la mia ;-)

  • 1 kg di pomodori maturi
  • 2 peperoni
  • 2 cetrioli
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 1 (o più) spicchi di aglio
  • 1 panino raffermo
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva ed aceto

Tritare la cipolla e l'aglio finemente. Ammollare il pane a pezzetti con acqua ed un paio di cucchiai di aceto (io preferisco quello di mele anche se andrebbe usato quello di vino). Pulire peperoni e cetrioli.

Togliere la buccia ai pomodori (dopo averli tuffati in acqua bollente per un minuto). Tagliarli a pezzi assieme ai peperoni ed ai cetrioli e frullare il tutto aggiungendo il trito di aglio e cipolla.

Unire il pane ammollato debitamente strizzato.

Aggiustare di sale, pepe ed olio di oliva.

Tenere in frigo per qualche ora e servire ben freddo con crostini di pane e verdure a dadini.

Buon appetito! :-)
.
 

4 commenti:

  1. io lascerei peperoni e citrioli agli ispanici e ci metterei 2 belle manciate di fagioli borlotti freschi appena sbucciati

    RispondiElimina

Causa spam eccessivo al momento non è più possibile commentare come anonimo.