martedì 13 settembre 2016

Il danno e la beffa

Tra le innumerevoli farse burocraticotecnicopolitiche del nostro Paese ecco qui l'ultima che riguarda Trieste:

Tutto nasce da un controllo sulle emissioni della ferriera che da anni è (giustamente) nel mirino di ambientalisti e tanti comuni cittadini che abitano vicino ad una struttura poco compatibile con un ambito cittadino.

Durante questi controlli è emerso che i terreni di 7 aree verdi della città risultano fortemente inquinati da sostanze potenzialmente cancerogene.

Quello che non si sa è se questo inquinamento possa venir ricondotto alla ferriera, al traffico oppure fosse già presente nei terreni di queste aree.

Per capire la fonte dell'inquinamento ora sembra ci vorranno addirittura DUE ANNI!

Due anni durante i quali la ferriera continuerà ad inquinare a funzionare mentre i giardini, con relative aree gioco per bambini, resteranno off limits. Non potrà venir tagliata l'erba, venir curate le piante, fatta pulizia e tolte le erbacce se non con metodi da bonifica chimico-batteriologica (e quindi sappiamo già a che degrado ulteriore andranno incontro queste zone).

In pratica città doppiamente sconfitta...
.

giovedì 21 luglio 2016

A piedi ed in volo sulla Cima del Cacciatore

Approfittando della settimana di ferie in montagna, continuo con i miei esperimenti cinematografici con la GoPro e soprattutto con il drone Phantom3.

È un bell'hobby perché mi spinge a muovermi e cercare posti affascinanti di giorno e poi la sera ad analizzare e montare quanto ripreso in giornata.

Non tutto quello che riprendo lo utilizzo subito, ho parecchi progetti che avranno bisogno di diversi mesi per riuscire a vedere (forse) la luce.

Questa gita sulla Cima del Cacciatore però nasce e si conclude in giornata e quindi ecco qui il video pronto...


Ditemi pure cosa ne pensate e sono aperto a tutte le critiche costruttive (visto che sto sempre imparando e cercando di migliorarmi).
.

lunedì 11 luglio 2016

Nuovo roaming europeo, nuove truffe italiane...

Tutti contenti per l'abbassamento delle tariffe di roaming in Europa ben evidenziate a suo tempo sulla stampa ma tutti colpevolmente zitti, soprattutto il Garante per le Telecomunicazioni, ora che questo fatto ha un effetto negativo sui consumatori.

Vi domanderete come possa un abbassamento di tariffe avere un effetto negativo. E' presto detto: le compagnie telefoniche vanno sempre avanti a "promozioni" quindi di fatto la tariffa base non è mai esistita.

Vi faccio il mio esempio: per navigare all'estero usavo la promozione Tim Oltre Frontiera che, a fronte di un canone mensile di 5€, mi permetteva di avere 500 Mb di traffico roaming. 
Senza alcun avviso, tranne un sospetto rimborso di 5€ a fine giugno, improvvisamente connettendomi all'estero ho cominciato a spendere 4€ al giorno. Sul sito della Tim queste spese figurano come "Roaming Europa Daily Basic".



Dopo una settimana di inutili contatti su Twitter con @Tim_Official, sono andato in un centro Tim ed ho scoperto che, a fronte della nuova normativa europea, tutte le vecchie promozioni sono state eliminate e, in attesa che vengano predisposte delle nuove, c'è solo questa "Roaming Europa Daily Basic" attivata di default (e non disattivabile). Sembra che questo accada anche con gli altri operatori telefonici ma, per il momento, non ho avuto modo di controllare.

La cosa davvero sconcertante e, a mio giudizio illegale, è che sul sito della Tim non compare alcun avviso. Anzi, sul mio profilo la promozione Oltre Frontiera risulta ancora attiva fino al 19/07/2016



Nessun sms mi ha avvisato del prelievo giornaliero di 4€: me ne sono accorto per caso controllando il traffico telefonico. Nonostante le mie proteste, su Twitter @Tim_Official non mi ha detto che le promozioni sono tutte azzerate: l'ho dovuto scoprire andando in un negozio Tim. 

Tutto questo ovviamente all'inizio della stagione estiva in cui la maggior parte della gente si reca all'estero.

Aggiornamento del 20.07.2016:

La Tim mi ha rimborsato i 20€ però:

  • mi ha tolto la promozione Tim in Viaggio Full così ora all'estero navigo con le tariffe base (9 centesimi per Mb)
  • la promozione Tim Oltre Frontiera mi si è rinnovata per un nuovo mese anche se non funziona (ma almeno non mi hanno addebitato i 5€)
  • nessuno sa spiegarmi chiaramente cosa stanno combinando


La cosa davvero illegale è che la Tim continua a far credere ai suoi clienti di avere una promozione che invece non esiste più. Sono in contatto con altri utenti nella mia situazione e stiamo scrivendo all'AGCOM per sollecitare un controllo su questa situazione da repubblica delle banane. Vedremo se succede qualcosa oppure se, come al solito, le regole in Italia esistono solo per essere aggirate dai big...
.

venerdì 1 luglio 2016

Floating Piers

Lo scorso week-end, tra una bevuta di ottimo Franciacorta e l'altra, ho approfittato per visitare l'opera temporanea di Christo sul lago d'Iseo: i Floating Piers.

Devo dire che è stata una bella esperienza: l'effetto visivo è notevole e passeggiarci sopra davvero piacevole.

Molti purtroppo non se la saranno goduta al 100% visto che l'affluenza è stata più che doppia di quella prevista e le code e gli intasamenti notevoli.

Non per noi che ci eravamo organizzati ben per tempo e, grazie ad amici autoctoni, avevamo già prenotato i biglietti per il battello da Predore che ci ha consentito di non fare nemmeno un minuto di fila per salire sulle passerelle e di evitare tutto il traffico che arrivava da Sulzano.

Per una visita ormai resta solo questo week-end altrimenti guardatevi il mio video :-)

.

lunedì 13 giugno 2016

Una ADSL decente

Se penso che quando ho fatto la mia prima connessione ad internet si viaggiava a 33 kbit/s impegnando la linea telefonica per tutto il tempo del collegamento...

Ora sono arrivato all'ADSL da 100 Mbit/s (e 20 Mbit/s in upload), quindi circa 3.000 volte più veloce di 19 anni fa...


Chissà come sarà internet tra altri 20 anni?
.

mercoledì 8 giugno 2016

In attesa della pensione

Continuano i miei esperimenti come filmmaker amatoriale. Questa volta ho realizzato un video sul bel percorso ciclabile da Pontebba (Friuli-Venezia Giulia) a Kranjska Gora (in Slovenia) lungo l'ex ferrovia passando per gli splendidi laghi di Fusine.



Ho avuto anche la soddisfazione di veder pubblicato il video su Il Piccolo di Trieste :-)

Certo si tratta pur sempre di un video amatoriale con delle evidenti pecche sia in alcune riprese sia nel montaggio ma il tempo è tiranno. Avrei bisogno di andare in pensione così potrei dedicarmi davvero a tempo pieno a questa passione. Su, non fatemi sprecare gli anni migliori della mia vita :-)
.

martedì 17 maggio 2016

La Amerigo Vespucci a Trieste

L'Amerigo Vespucci è la più famosa e bella nave scuola del mondo: un magnifico veliero a 3 ponti e 3 alberi, varata nel 1931 ed appena uscita da un lungo restauro.


Partita da La Spezia, sta facendo il giro dei porti italiani in occasione del suo 85° anniversario.


A Trieste ho avuto l'occasione di salire a bordo con un gruppo di "igers": una bella visita senza fare le file chilometriche che hanno dovuto affrontare la maggior parte dei 13mila visitatori nei 4 giorni in cui ha fatto scalo in città.


Qui potete trovare ancora un po' di foto fatte in questi giorni.
.