sabato 17 settembre 2011

Quanti rincari porterà l'aumento dell'IVA?

Oggi è aumentata l'IVA: dal 20% al 21%...

Già così preleverà dalle tasche un bel po' di soldi: se prima un bene costava 100,00 euro ora costerà 100,83 euro (partendo da una base di 83,33 euro IVA esclusa).

Ma, come sicuramente in questo momento starete pensando, nessun negoziante che vendeva un bene a 100 euro ora lo metterà in vendita a 100,83.

A 100 non lo lascia perchè non vorrà pagare lui l'aumento e quindi arrotonderà a 101 o magari anche qualcosina di più...
Ed ovviamente più il costo del bene sarà basso più in percentuale colpirà l'arrotondamento.

Tutti ci ricordiamo gli arrotondamenti disastrosi nel passaggio dalla vecchia Lira all'Euro... Beh, ora sarà più o meno la stessa cosa. Ed il ceto più colpito ovviamente sarà quello più povero. Alla faccia dell'equità della manovra.
.
 

13 commenti:

  1. ... quando probabilmente una tassa patrimoniale dell'1% su sutti i patrimoni superiori al milione di euro avrebbe portato molti più soldi, con più giustizia

    RispondiElimina
  2. Sul pagliaccio criminale è già stato detto tutto.

    Io credo che questa opposizione non sarebbe capace di toglierlo di mezzo nemmeno se si mettesse a sperare ai bambini di fronte agli asili.

    RispondiElimina
  3. Dopo naver scoperto di esser parte del ceto meno-che-medio (non avvicinandomi neanche nella proiezione triennale a 90.000Euro annui) ho scoperto un nuovo concetto di 'equità' leggendo il testo di questa manovra.
    Mi stanno insegnando una marea di cose nuove questi personaggi... :-/

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora di andare al distributore di benzina per vedere i nuovi prezzi...

    RispondiElimina
  5. E' affascinante la pazienza dei popoli .... E tuttavia non la credo infinita.

    RispondiElimina
  6. Ieri ho comprato la cucina nuova, già mi vedevo i prezzi arrotondati "all'Italiana" e invece mantengono il prezzo vecchi andandoci in perdita. Questi sono onesti, ma ne restano pochi.
    In cassetto ho il volantino di unieuro della settimana scorsa, in settimana voglio proprio vedere come hanno gestito la cosa, per me ci sarà un bis del cambio lira euro...

    RispondiElimina
  7. Citando Orwell: "Tutti gli animali sono uguali... ma i maiali sono più uguali degli altri!"

    ... indovina chi sono i maiali????

    RispondiElimina
  8. Siamo messi male e rischiamo di finire molto peggio :(

    RispondiElimina
  9. è sempre bello tornare dal mare...

    RispondiElimina
  10. comprateve la terra, fate come i cinesi
    verranno in tanti ed affamati e cercheranno de fregavve l'ova

    RispondiElimina
  11. E' vero.
    Ho sentito in tv un venditore di motocicli dire che per ora non avrebbe aumentato i prezzi, ma da ottobre un mezzo che oggi costa 3.000 euro costerà 3.030 euro, cioè +1%, dimenticandosi che non aumenta il costo totale, ma soltanto la percentuale di IVA. Ma si sa, qualcuno è più "furbastro" di altri e nessuno controlla.

    RispondiElimina
  12. ai calcoli sull'IVA nn ci sono ancora arrivato, però ho fatto qualche calcoletto sull'aumento di gasolio/benzina/gpl...(due accise in più a luglio)
    in sostanza in casa acar sono circa 300 euro in più l'anno (per ora). considerato che i carburanti di cui sopra mi sono necessari x andare al lavoro* e un minimo di svago nel weekend, abbiamo deciso di cominciare a tagliare almeno una pizzata/ristorante al mese. poi vedremo il resto se sarà necessario (in realtà non sarebbe necessario ma visto che i nostri stipendi non crescono, anzi...mi porto avanti col lavoro)



    *mg si alterna con una collega e così anche lì abbiamo dimezzato. io ho riprovato con i mezzi ma da noi è dura...cmq con lo scooter ora mi sono attestato sui 20 km/l che non è male (meglio di qualunque automobile)

    RispondiElimina
  13. ...segue...
    temo che non sarà solo una la cena fuori che taglierò prossimamente...

    http://tinyurl.com/6k24t2s

    acar

    RispondiElimina

Causa spam eccessivo al momento non è più possibile commentare come anonimo.