venerdì 28 febbraio 2014

Marmellata di arance

Grazie ad un amico con agganci diretti in Sicilia, siamo riusciti a procurarci una cassetta di ottime arance dell'isola. Arance non trattate con prodotti chimici e raccolte all'esatto punto di maturazione. Insomma: arance perfette per farne marmellata!


Ecco come prepararla:

  • farvi amico un siciliano che vi procuri la materia prima (è la parte più importante!)
  • pelare completamente le arance avendo cura di togliere tutta la parte bianca sia dal frutto che dalla buccia
  • tagliare le arance a pezzetti togliendo gli eventuali semi
  • pesare la frutta e calcolare 350 grammi di zucchero per ogni kg di polpa
  • far bollire in acqua una parte delle bucce tagliate a striscioline per una decina di minuti 
  • in una pentola capiente mettere le arance, le bucce pre-cotte, lo zucchero e della pectina (nelle dosi consigliate sulla confezione) e far bollire fino a che la marmellata avrà raggiunto il grado di densità desiderato. Tenere presente che le marmellate di agrumi tendono a solidificarsi maggiormente una volta invasate e raffreddate.


Vi svelo inoltre un piccolo trucco per togliere l'amaro dalla buccia: un paio di giorni prima di fare la marmellata togliete la buccia ad alcune arance che mangerete fresche o userete per fare spremuta e la mettete a bagno in acqua fredda (da sostituire almeno 3 volte). Poi durante la preparazione della marmellata fate bollire queste bucce tagliate a striscioline invece di quelle fresche.


Questa è la prova fotografica del risultato (la fetta con la marmellata è sparita immediatamente dopo lo scatto...) :-)
.

20 commenti:

  1. ho letto tutto con ammirazione... ma non mi piacciono le arance. Ok lo so fanno bene, ma non ce la faccio, giuro che ho provato a mangiarle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei il primo che sento a cui non piacciono le arance... curioso

      Elimina
  2. gnam, sembra ottima! io oggi ho fatto un esperimento di "cedro candito": meno impegnativo della marmellata, ma niente male ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso noi siamo alle prese con le scorze di arancia candite :-)

      Elimina
  3. io ci vado pazzo, infatti spesso ci faccio delle crostate :)

    RispondiElimina
  4. Mi è venuta fame!!!
    PS anch'io una volta mi dilettavo a fare marmellate, poi ho smesso perché sono pigra e c'era troppo da lavorare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno noi ne facciamo tante. Questa però era una occasione da non perdere viste le ottime arance che ci eravamo procurati :-)

      Elimina
  5. eh gnam! Ho preso appunti spero di trovare le arnce giuste! Ti aspetto da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le arance giuste solo la cosa più importante :-)

      Elimina
  6. Adoro la marmellata di arance, anche quella di limoni. Di solito la mia fornitrice è la mamma di un'amica che abita in Liguria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, anche quella di limoni è ottima!

      Elimina
  7. Ricordo che "da giovane" a volte compravo una marmellata di arance che aveva all'interno anche i pezzettini di buccia.
    Buonissima.
    Quella fatta in casa deve essere ovviamente migliore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti anche questa va fatta con una parte delle bucce. Danno quel tocco leggermente amarotico...

      Elimina
  8. complimenti! andrò alla ricerca di un'amica siciliana che mi procuri le arance. perché solitamente mi portano cannoli siciliani. eh eh eh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boni i cannoli siciliani! Poi magari li accompagni con un po' di marmellata di arance :-)

      Elimina
  9. Allora, io non voglio mettermi a fare pubblicità, però attraverso il gruppo di acquisto solidale mi rifornisco regolarmente di ottime arance biologiche, che penso siano adattissime alla preparazione di marmellate (io non lo faccio perché xè troppo lavòr!).
    Se qualcuno è interessato, può contattarmi, e fornirò tutti i dettagli.

    Ciò detto, volendo evitare la pectina, si può ottenere un discreto effetto gelificante aggiungendo polpa di mela, ma aspettatevi un composto molto più scuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente è un bel lavoro ma una volta tanto vale la pena visto il risultato ottimo :-)

      Elimina

Causa spam eccessivo al momento non è più possibile commentare come anonimo.