mercoledì 12 settembre 2012

Fotoritocco con Snapseed

Se avete un iPhone, un iPad o un Mac, per tutti questi dispositivi esiste un identico programma di fotoritocco davvero ben fatto: semplice ed intuitivo da usare ma in grado di rendere belli ed originali anche scatti banali.

Si chiama Snapseed e lo trovate sull'Appstore della Apple a pochi euro per ogni versione.


Fra le caratteristiche che utilizzo maggiormente c'è "atmosfera" che permette di ammorbidire in maniera molto naturale gli eccessivi contrasti fra aree sovra e sottoesposte, "straighten" per raddrizzare orizzonti pendenti, "drama" per creare un ottimo effetto hdr, "selective adjust" per correggere luminosità, contrasto e saturazione di singole parti dell'immagine... Inoltre sono presenti molte altre funzionalità tutte con ampie possibilità di regolazione.


E fra poco arriverà pure la versione Android.


Aggiornamento 17.09.2012: E' appena uscita la notizia che Snapseed è stata acquistata da Google... .

7 commenti:

  1. L'ho scaricato gratuitamente qualche tempo fa ed è uno dei pochi che ho mantenuto in mezzo alla miriade di app di fotoritocco che avevo sull'iPhone. Davvero semplice e ben fatto

    RispondiElimina
  2. L'ho scaricato gratuitamente anch'io su iPhone tempo fa. Confermo che è un gran bel programmino di editing foto, semplice ma di gran resa.

    RispondiElimina
  3. @Signorponza @Felipegonzales Se avete un mac vi consiglio anche la versione desktop. Io di solito uso Aperture ma per certi ritocchi Snapseed è migliore.

    RispondiElimina
  4. io non ho mai bisogno di essere ritoccato, vengo bene ovunque e con qualsiasi esposizione, nudo poi, brillo di luce abbagliante

    RispondiElimina
  5. @Fracatz: ti credo sulla parola :-)

    RispondiElimina
  6. Stavo per dirti che non sono un Apple Adict... Ma visto che arriverà per Android lo proverò sicuramente.

    RispondiElimina

Causa spam eccessivo al momento non è più possibile commentare come anonimo.